skip to Main Content
APRE LA SCUOLA ITALIANA DEL CAMMINO

APRE LA SCUOLA ITALIANA DEL CAMMINO

  • news

Una nuova realtà nel mondo del Walking italiano: promuove e educa al “buon camminare” e forma professionisti capaci di insegnare diverse tecniche di cammino.

Una realtà unica nel suo genere per trasmettere, con passione e rigore scientifico, conoscenze e pratiche che consentono di riscoprire i segreti di un gesto motorio originario: il cammino, un gesto capace – se ben eseguito – di ristabilire equilibri psicofisici perduti, ma anche di accendere la voglia di cambiare e di muoversi all’aria aperta. Per essere se stessi errando a piedi. Per essere Liberi nella Libera Natura.

“Raro cade chi ben cammina”, insegnava Leonardo da Vinci.

Questo monito, con la sua duplice valenza etica e biomeccanica, ha ispirato la nascita della Scuola Italiana del Cammino.

La nuova realtà del mondo del Walking italiano è sbocciata ufficialmente questa primavera, a Milano, e ha coinvolto atleti professionisti, giovani laureati in Scienze Motorie e, naturalmente, appassionati camminatori con anni di esperienza alle spalle.

Il team promotore è costituito da Tiziano Tiziani – giornalista, formatore ed esperto di cammino – che ha ideato l’iniziativa; Valentina Delmonte e Ilaria Scopece – fondatrici della Scuola del Fitness delle Scienze Motorie – e altri professionisti esperti nella formazione allo sport e al cammino.

Dal mondo del Fitness, nuove metodologie di allenamento e attrezzature all’avanguardia per testare e potenziare le capacità e le abilità ciascuno, saranno messe a disposizione di ogni tipo di camminatore”, dichiara Valentina Delmonte.

“Con grande attenzione – aggiunge Ilaria Scopece a una preparazione atletica di base che attinge al Training Funzionale e crea esercizi appositamente studiati per migliorare le performance del cammino”.

La mission della Scuola Italiana del Cammino è:

  • promuovere e sviluppare la cultura e la disciplina del cammino in tutte le sue forme;
  • formare MASTER WALKING TRAINER – una nuova figura di professionista dello sport e del benessere certificata C.O.N.I. – capace di consigliare e insegnare a ciascuna persona quale sia il cammino ideale per raggiungere il suo equilibrio psicofisico ideale;
  • organizzare, per i futuri Istruttori e Master della Scuola e per il grande pubblico, seminari di approfondimento, stage con atleti e scienziati dello sport e giornate outdoor con “viandanti professionisti”.

La Scuola Italiana del Cammino supera anacronistiche divisioni fra discipline di cammino diverse tra loro e presunte ortodossie sulle tecniche e sugli strumenti più idonei per raggiungere mantenere un “buon cammino”. Lo fa mettendo al centro le persone con le loro differenze e specifiche attitudini.

Nordic Walking, Camminata Sportiva e Nordic Hiking sono le tre discipline principali intorno alle quali ruota la formazione di un corso Master unico nel suo genere per la completezza e la solidità delle basi scientifiche su cui poggia.

Chi deve iniziare un percorso di riabilitazione fisica, chi vuole mantenere e incrementare il proprio stato di benessere fisico e mentale, chi vuole personalizzare un percorso di fitness e chi vuole alzare la propria asticella e prepararsi a competizioni sportive impegnative come i trail e gli ultra trail, trova risposta alle sue esigenze nella programmazione concertata con i professionisti dalla Scuola Italiana del Cammino.

La Scuola Italiana del Cammino Tutto approfondisce anche tutte le conoscenze, le pratiche e le dinamiche che ruotano intorno a un gesto apparentemente semplice come quello del camminare: dal Breathwalking alla meditazione camminata, dal pellegrinaggio all’escursionismo e alla viandanza come stile di vita dove è obbligatorio “viaggiare leggeri”.

Come ha dichiarato Tiziano Tiziani: “Partendo dall’affermazione di Gustave Flaubert, che ‘esistono cammini senza viaggiatori, ma vi sono ancor più viaggiatori che non hanno i loro sentieri’, il compito primario di questa nuova realtà è proprio quello di saper consigliare a ciascun viaggiatore il suo cammino ideale. La Scuola Italiana del Cammino diffonde una cultura del cammino lontana da ogni settarismo o pregiudizio e forma professionisti capaci di tramettere con passione e rigore scientifico tutte le tecniche, gli strumenti e le conoscenze più moderne per rendere sempre più efficace e consapevole il gesto del camminare che, ricordiamo, è il primo schema motorio messo in atto dall’uomo”.

Back To Top